Aikido Ragazzi - Ki Aikido Valdarno

Vai ai contenuti

Menu principale:

__________________________________________________________________________________________________________________
AIKIDO RAGAZZI
__________________________________________________________________________________________________________________
Le arti marziali aiutano il corpo a svilupparsi in maniera equilibrata, non sollecitano troppo la schiena ma la rendono flessibile, rinforzano la muscolatura e le articolazioni. Il corpo si muove in maniera armonica, non stressando solo una parte specifica come avviene in molti altri sport. Le arti marziali sono molto consigliate a bambini per migliorare le capacità di concentrazione o autocontrollo
 
 
L’aikido, oltre a presentare i vantaggi di tutte le arti marziali, piace a quei genitori che trovano le altre discipline troppo centrate sull’offesa e quindi troppo aggressive.

Nell’aikido non c’è competizione; al contrario, la pratica deve essere collaborativa. Gli studenti imparano infatti a prendersi cura dei compagni perché vogliono che i compagni si prendano cura di loro. I più grandi di età, o i più avanzati nella pratica, si occupano dei più giovani o dei nuovi arrivati, e tutti collaborano tra loro, perché tutti capiscono che non si può progredire nello studio dell’aikido senza l’aiuto dei compagni. Poiché l’aikido si pratica “con” i compagni, non è possibile praticarlo “contro” di essi. Perciò, per migliorare nell’aikido si deve contemporaneamente aiutare il proprio compagno a migliorare.
 
 
Infine, una parte importante dell’allenamento dei più giovani è dedicata ai giochi di movimento che, mentre regalano ai bambini momenti di autentico divertimento, li aiutano a sviluppare la concentrazione, a favorire l’agilità corporea e a rinforzare il movimento circolare del corpo che è alla base della pratica dell’aikido.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu